Ravioli con gallinella di mare e ricci di calamari su crema di fagioli neri

Ravioli con gallinella

Ravioli con gallinella

Oggi prepareremo un piatto un po’ più complesso del solito: ravioli con gallinella e fagioli neri.
Trovo che questo piatto sia particolarmente adatto per il periodo: d’estate di solito aumenta la voglia di mangiare pesce, ma quest’anno non è particolarmente caldo, almeno non per ora, e i ravioli sono ideali quando le temperature sono un po’ piu’ fresche, per cui non vi resta che provare.
La gallinella è pesce usato molto nella cucina mediterranea, principalmente per le zuppe; è un ingrediente fondamentale del caciucco alla livornese, ma grazie alla sua carne si presta bene anche per altri tipi di cotture. La gallinella ha una carne tenera, bianca e compatta con poche spine tra l’altro facili da togliere. L’abbinamento con i fagioli neri non è proprio tipico della cucina mediterranea, però i fagioli conferiscono al piatto un gusto dolciastro davvero particolare. I fagioli neri sono usati tantissimo nella cucina dell’America latina e soprattutto in Messico ma anche a Cuba ed in Brasile perché molto proteici ed economici.
Ingredienti per 4 -6 persone;
per il ripieno;
150 gr di gallinella di mare sfilettata e senza spine
1 piccola zucchina
1 falda di peperone rosso
Due fette di melanzane (1 cm lo spessore)
30 gr di olio evo
Sale e timo
Per la pasta
150 gr di farina di semola
1 uovo
1 pizzico di sale
Per la salsa :
5 calamari di media grandezza 200 gr circa
100 gr di fagioli neri
1 carota
1 costa di sedano
1 cucchiaio di cipolla tritato
50 ml di olio evo
Procedimento: tagliate la gallinella a cubetti di circa mezzo cm e teneteli da parte. Cuocete la zucchina, la melanzana e il peperone (tagliati a cubetti di mezzo cm) in olio evo. Amalgamate la gallinella e le verdure, salate e condite con il timo. Preparate la pasta fresca all’uovo tirandola sottile. Riempite i ravioli con un cucchiaino di composto. Per ottenere dei ravioli di uguale dimensione è consigliabile utilizzare una formina, spennellando la pasta con il rosso dell’uovo tra uno strato e l’altro in maniera tale da non far aprire i ravioli durante la cottura.

Ravioli con gallinella

Ravioli con gallinella


Soffriggete sedano carote e cipolla, aggiungete i fagioli e ricoprite con l’ acqua necessaria per la cottura della durata di circa 1 ora. Frullate i fagioli con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema, salate e tenete in caldo. Tagliate i calamari a strisce sottili e soffriggeteli in olio. Cuocete i ravioli in abbondante acqua. Cospargete un cucchiaio di crema di fagioli sul piatto adagiate sulla crema dieci ravioli e decorate il piatto con un cucchiaio di calamari soffritti .

Annunci

Messo il tag:, , , , ,

2 thoughts on “Ravioli con gallinella di mare e ricci di calamari su crema di fagioli neri

  1. Viaggiando con Bea luglio 16, 2014 alle 9:24 pm Reply

    Che piatto!! complimenti deve esere veramente delizioso. Ciaoo Bea

    • wife luglio 18, 2014 alle 8:36 am Reply

      Grazie mille per i complimenti !!! E’ davvero ottimo te lo assicuro ! Continua a seguirci ! A presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: