Archivio mensile:maggio 2014

Pesce spada grigliato con peperoni alla contadina e centrifugato di salute

 

Pesce spada grigliato con peperoni alla contadina e centrifugato

Pesce spada grigliato con peperoni alla contadina e centrifugato

Non ci sembra vero … la primavera e’ arrivata e come sempre porta con se tutta la sua voglia di cambiamento ed aspettative per l’estate. Perchè non farsi prendere da queste voglie anche a tavola? Sperimentiamo una ricetta che sicuramente desterà non poca curiosità: pesce spada grigliato con peperoni alla contadina e con una centrifuga di cetrioli (o caroselli) e pomodori.

Ingredienti per 4 persone:
600 gr di pesce spada tagliato in tranci
600 gr di peperoni rossi
2 cetrioli o caroselli
150 gr di pomodori ramati
qualche goccia di tabasco
1 spicchio di aglio
olio di oliva
timo e prezzemolo per insaporire
sale q.b.

PESCE SPADA GRIGLIATO

PESCE SPADA GRIGLIATO

Il pesce spada e’ molto prelibato e fa parte della tradizione della cucina mediterranea, è poco calorico anche se non proprio economico; i tranci sono di grandi dimensioni, non ha spine tranne quella centrale e per questo è molto amato da chi non ha tanta dimistichezza con la spinatura del pesce.
Recentemente ci sono state sui media numerose polemiche sul consumo di pesce di grossa taglia in quanto si e’ riscontrata una elevata presenza di mercurio nelle loro carni, tali però da non vietarne la vendita, ma da consigliarne un uso moderato.
Procedimento: lavate i peperoni e infornateli per circa venti minuti a 180 gradi, dopo una decina di minuti girateli in maniera tale da farli cuocere da ambo il lati. Toglieteli dal forno e copriteli con della carta di alluminio, attendete fino a che diventano tiepidi: in questo modo sara’ piu’ facile spellarli. Spellateli, sfilacciateli e conditeli con aglio tagliato a lamelle, prezzemolo tritato sale ed olio. Se vi piacciono potete aggiungere dei capperi.
Preparate la centrifuga tritando i pomodori ed i caroselli e poi filtrando il tutto con un colino, oppure se avete la macchina per centrifughe, centrifugate tutti gli ingredienti. Aggiungete un pizzico di sale e qualche goccia di tabasco e tenete in frigo. Condite il pesce spada con un filo di olio e cuocetelo su una griglia facendo molta attenzione in quanto la sua carne e’ molto delicata e di conseguenza cuocerla troppo significa renderla dura e stopposa, quasi immangiabile. Assemblate il piatto versando in un bicchiere o in una scodellina di ceramica la centrifuga e posizionandolo in un angolo del piatto, mettete il pesce spada e adagiate sopra al pesce un cucchiaio di peperoni. Per completare il piatto non starebbe affatto male una fetta di pane tostata. Condite con un filo di olio e servite con un buon vino bianco ghiacciato.

PESCE SPADA GRIGLIATO CON PEPERONI ALLA CONTADINA

PESCE SPADA GRIGLIATO CON PEPERONI ALLA CONTADINA