Archivio mensile:gennaio 2013

Calamari con caponatina di verdure

calamari con caponatina di verdure

calamari con caponatina di verdure

In questi giorni in cui il freddo la fa da padrone, aspetto con ansia una giornata in cui c’è sole.  Fare un giro al mercato da sempre spunti interessanti per una buona cena, magari  a base di pesce. E’ cosi  sono rimasto colpito dai calamari, sia per il prezzo, sia perchè non hanno spine.

Ecco gli ingredienti per 4 persone

Calamari puliti ed eviscerati di media grandezza  600gr

1 zucchina

1 melanzana

1 peperone rosso

il succo di 3 limoni

150 ml di olio evo (olio extravergine d’oliva)

prezzemolo 1 mazzetto

1 spicchio di aglio

sale e pepe q.b

Pulte i calamari lavateli  e bolliteli per qualche minuto fino a che l’acqua non ritorna in ebolizione. Raffreddateli in acqua fredda.

A parte tagliate la  melanzane, la zucchina ed il peperone a cubetti regolari di 1cm.

Friggete le verdure singolarmente in una padella antiaderente con poco olio salate e pepate.

Aggiungete un po’ di prezzemolo tritato  e mescolate le verdure e tenetele in caldo.

Grigliate i calamari da ambo i lati su di una piastra bollente . Fate un pinzimonio con il rimanente olio il succo di limone ed il prezzemolo tritato magari mettendo tutti gli ingredienti nel mixer.

Componete il piatto e se ne avete uno colorato, scusate la rima,  l’effetto è assicurato.

Mettete al centro del piatto le verdure aiutandovi con una formina in alluminio, sopra disponete i tentacoli ed attorno i calamari grigliati.

Condite con il pinzimonio.

 

Annunci

Panini al cioccolato

panini con gocce al cioccolato

panini con gocce al cioccolato

Sempre in tema di colazioni ecco un’altra ricetta che soddisfa il gusto dei grandi e soprattutto quello dei più piccini. Bisogna volersi bene sin dal primo mattino. Come? Evitando di assumere conservanti, coloranti ed altri veleni che sono presenti nelle merendine industriali.

Ecco quindi gli ingredienti:

Farina 500gr

zucchero 70gr

latte 80ml

sale

vaniglia in polvere 1cucchiano

miele 15gr

lievito di birra 1 cubetto

uova 180gr

burro 180gr(temperatura ambiente)

cioccolato, fondente o al latte,  in gocce 200gr

cognac o brandy 1cucchiaio se volete

panni al cioccolato

panni al cioccolato

La preparazione di questa ricetta si divide in due momenti: prima bisogna preparare l’impasto e dopo terminarlo  con l’aggiunta del burro.

Innanzituttto mettete nell’impastatrice la farina, la vaniglia, lo zucchero, il sale ed il miele.

Subito dopo, il lievito sciolto nel latte e le uova  ed iniziate ad impastare per circa 4 minuti o comunque fino a che l’impasto ottenuto risulti liscio ed elastico.

A questo punto lasciatelo riposare in frigo per circa tre ore.

Trascorse le tre ore rimettetelo nell’impastatrice e unite il burro tagliato a tocchetti e a temperatura ambiente.

Il burro va aggiunto un poco alla volta in modo che l’impasto lo assorba per bene.

Infine aggiungete le gocce di cioccolato sempre con l’impastatrice in movimento.

Fate con l’impasto delle palline del diametro di 5-6 cm e lasciate lievitare fino a che i panini non raddoppiano di volume.

Un consiglio per un buona lievitazione è quello di tenere i panini in un posto caldo a circa 30°. Quindi magari in forno riscaldato precedentemente a questa temperatura.

Una volta lievitati spennellate i panini  con 1 rosso d’uovo sbattuto ed un cucchiaio di panna fresca per dare ai panini il colore ideale.

Cuocete in forno caldo  per circa 10 minuti a 180 -200° .

Conservateli in sacchetti di plastica, dopo che si saranno raffreddati, resteranno morbidi per più giorni.

Chocolate chip cookies

chocolate chip cookies

chocolate chip cookies

burro morbido (temperatura ambiente) 125gr                             ( dose per 16 biscottti)

zucchero di canna 100gr

zucchero semolato 100gr

estratto di vaniglia 1 cucchiaio

uova 1

farina “00” 215gr

lievito in polvere 1 cucchiaio

bicarbonato di sodio 1 cucchiaino

cioccolato fondente (o al lattte) tritato 250gr

Dopo quasi un anno vissuto a Londra non potevo non imparare la ricetta di uno dei dolci piu’ lussuriosi che la colazione anglosassone possa offrire. Per cui un grazie speciale a Catherine, eccezionale pasticcera americana.

Bambini e non sono avvisati.

Seguitemi la ricetta e’ molto semplice, ma non è da sottovalutare.

Bisogna montare in una coppa il burro con gli zuccheri, aggiungere l’uovo ed una volta incorporato unire prima la vaniglia e dopo tutte le polveri. Mescolare bene. Aggiungere il cioccolato.

impasto chocolate chip cookies

impasto chocolate chip cookies

Imburrare una teglia da forno. Fare dei dischi del diametro di 4 cm, aiutandovi con un cucchiaio ed cuocere per 10 minuti in forno preriscaldato alla temperatura di 150°.

Se riuscite a non mangiarli tutti non appena freddi, conservateli in una busta per alimenti.

VELLUTATA DI ZUCCA

vellutata di zucca

vellutata di zucca

Ecco un’idea per un piatto unico, e’ una ricetta che consiglio vivamente di provare perchè è facile da realizzare, economica e di sicuro successo.

600 gr di zucca tagliata a cubetti

30 gr di olio extra vergine di oliva

1 scalogno tritato

200 ml di panna da cucina

300 gr di mollica di pane tagliato a cubetti

100 gr di spianata semipiccante ( in un’unica fetta )

sale, pepe qb

Soffriggere lo scalogno in un padella, aggiungere i cubetti di zucca e girare spesso, stando ben attenti a non far annerire nulla.

Una volta cotta la zucca, all’incirca dopo 15 minuti, aggiungere la panna e portare a ebollizione.

Frullare il composto così ottenuto, aggiungere sale e pepe, e filtrare con un colino a maglia stretta.

Nel frattempo tostare nel forno preriscaldato a 180° i cubetti di mollica di pane conditi con olio, sale e pepe. Ovviamente il pane migliore per i crostini è quello di Matera ( scusate, ma sono di parte … )

Tagliare la spianata a cubetti e saltarla in una padella antiaderente con un filo di olio.

Siamo quasi pronti per servire …

Mettere la velluta nel piatto e aggiungere una manciata generosa di pane e spianata.

Io la accompagnerei con un buon vino rosso, magari un aglianico.